martedì 31 gennaio 2012

TUTORIAL: IL METRO PER LA CAMERETTA


E' da tempo che volevo realizzarlo, ormai Petardino ha da poco compiuto due anni...
Volevo un metro per la cameretta su cui ci si potesse scrivere i traguardi anno per anno il giorno del compleanno come una sorta di rito.


1- Ho preso un pannello di abete da decorare che misura 40X120 cm e l'ho dipinto con acrilico color avorio.


2- Ho pensato ennemila volte alla decorazione da fare e ho deciso di realizzare un albero con una scala, come se si dovesse un po' alla volta arrivare in cima.
Ho dunque tagliato il tronco e i rami dal pannolenci marrone scuro. 

I rami li ho tagliati a parte, tanto poi, come vedrete, le congiunzioni tra un ramo e l'altro saranno coperte dalle foglie. Questa è solo una questione economica di risparmio di pannolenci ma nulla vieta che si possa tagliare tutto l'albero da uno stesso pezzo di pannolenci.


3- Ho incollato il tutto con colla vinilica.

4- Ho tagliato la scala (che impresa!!!) e l'ho incollata con colla vinilica.


5- Ho preparato a parte le foglie in diverse tonalità di verde e ho provato ad incollarle sempre con colla vinilica stando attenta a coprire bene le congiunzioni tra un ramo e l'altro. E qui l'amara scoperta: LA COLLA VINILICA NON INCOLLA IL PANNOLENCI CON ALTRO PANNOLENCI. Allora ho preso la pistola pe rla colla a caldo e ho risolto con quella (ma la colla vinilica sarebbe stata molto più pratca... e meno ustionante eheh).



Ho anche aggiunto l'erba nella parte sottostante.

6- Ho disegnato le tacchette, una ogni centimetro, con un tratto pen blu (il nero lo avevo finito eheh).



Purtoppo sono arrivata qui e da qui non sono più andata avanti. Devo finire le decorazioni... pensavo di fare tanti animaletti che si arrampicano sulla scala...
Poi devo trovare un modo carino per inserire i numeri (solo le decine) e pensavo di fare delle etichette ovali con scritto il nome di Petardino e l'anno.
Poi quando arriverà il fratellino/sorellina farò quelle anche per lui così avrò un metro unico per entrambi.
Ora il metro è già appeso in cameretta perchè abbiamo segnato l'altezza di Petardino ai due anni. Lo abbiamo fatto partire dai 40cm fino ai 160 (ma dubito che a quell'età Petardino avrà ancora l'interesse per misurarsi).
Spero di essere stata chiara e che vi sia piaciuto, ora aspetto i vostri commenti e consigli :-)




11 commenti:

  1. Che bello! Io segnavo nel muro... Ma in effetti così è mooooolto meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. EVVIVA!!!! Un commento!!! Scusa l'entusiasmo ma finalmente funzionano i commenti :-DDDDDDDDDDDDDD
      Cmq grazie, anch'io avevo pensato inizialmente di segnare sul muro ma poi ho pensato che prima o poi sarebbe stato ridipinto e non avrei saputo come fare. E nel caso si dovesse anche cambiare casa lo si può trasportare. Cmq lo puoi sempre fare segnando le tacche alla stessa altezza di quelle del muro ;-)

      Elimina
  2. VERAMENTE MOLTO MOLTO BELLO!!!!! Complimentissimi!!! Petradino(fantastico il soprannome;)) sarà di sicuro felice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!! E' vero, è molto contenta però ieri pe run pelo se lo tirava addosso... ops! Petardino è il soprannome che le ha dato mio marito già dai primi mesi e che spiega per bene quale piccolo terremoto ci siamo ritrovati per casa ahahahah. Non sta mai ferma, non lo è mai stata neppure mentre dorme o mentre la allattavo e ora che ha due anni è un vero uragano ma è molto molto simpatica :-)

      Elimina
  3. Bellissimo!! quando avremo una casa nostra lo voglio fare dipinto sul muro. bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella l'idea di dipingerlo sul muro. Noi abbiamo le malte fine grezze, cioè il muro non è liscio ed è difficile dipingerci sopra...

      Elimina
  4. bello bello, devo farlo anch'io... il montante del letto a castello non è praticissimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah cmq un'idea originale anche se non pratica ;-)

      Elimina